Sassi di Matera e Carlo Levi

Programma

Prenota Online e Risparmia

Nome e Cognome*
Numero di telefono*
Email*
Numero di Persone

Periodo

dal
al
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei miei dati secondo quando disposto dal D.Lgs 196/2003

“Nelle grotte dei Sassi si cela la capitale dei contadini,
il cuore nascosto della loro antica civiltà.
Chiunque veda Matera non può non restarne colpito
tanto è espressiva e toccante la sua dolente bellezza”

Arrivo a Matera e visita guidata ai Sassi, la città antica completamente scavata nella Roccia Calcarea, che nel 1993 è stata il primo sito dell’Italia meridionale ad essere stato iscritto alla lista dei patrimoni mondiali UNESCO.

In particolare si visiterà il Sasso Caveoso la parte più suggestiva e antica dei Sassi rimasta autentica nel corso del tempo.

Nel corso della passeggiata sarà possibile ammirare le seguenti strutture:
Casa Grotta tipicamente arredata, con mobili e attrezzi d’epoca per avere un’idea precisa di come era organizzata la vita contadina nelle case dei Sassi, descritta da Carlo Levi nel libro “Cristo si è fermato ad Eboli”.

Chiesa Rupestre di San Pietro in Monterrone, Questa chiesa prende il nome dal masso del Monterrone in cui è stata scavata ed è dimostrazione tangibile di quella che chiamiamo “architettura al negativo”: scavata e non costruita. La chiesa ha cambiato destinazione d’uso nel tempo: la sua fisionomia attuale, infatti, dimostra come essa sia stata utilizzata – dopo l’abbandono da parte dei monaci – come legnaia, cantina e cava di tufo.

Il Tour si conclude con la visita del Palazzo Lanfranchi:

levi2

Ubicato in Piazza Pascoli dove si può godere di una splendida vista del Sasso Caveoso. Realizzato nel sec. XVII, sede della Fondazione Carlo Levi, all’interno si possono ammirare alcune delle sue tele tra cui il famoso murale Lucania ’61 – una grande tela che racconta frammenti di vita contadina in Lucania

Scoprite le nostre ottime convenzioni con i ristoranti ubicati nei Sassi e nel Centro Storico della città

Il menù preso in considerazione è il seguente: € 12,00 per persona. È prevista una gratuità ogni 25 persone:
PENNETTE AL POMODORO
COTOLETTA DI POLLO O HAMBURGER
PATATINE FRITTE
GELATO
BEVANDA

N.B. Solo per il servizio pranzo la Regione Basilicata offre un contributo di € 5.00 per persona pagante – composizione minima dei gruppi precostituiti di 25 persone.

Nel pomeriggio partenza per Aliano e visita della famosa cittadina dove Carlo Levi è stato confinato e seppellito. Nel corso della visita guidata si potranno visitare i seguenti siti:
CASA DI CARLO LEVI
“Sulla terrazza della mia casa il cielo era immenso, pieno di nubi mutevoli: mi pareva di essere sul tetto del mondo, o sulla tolda di una nave, ancorata su un mare pietrificato… ” Carlo Levi. All’interno verrà effettuata una proiezione multimediale di circa 20 minuti sulla vita di Carlo Levi.

IL FRANTOIO – MUSEO DELLA CIVILTA’ CONTADINA
“Il padrone di casa mi aveva avvertito che sarei stato spesso disturbato dal rumore del trappeto, il frantoio che era sotto alle mie stanze; ci si entrava dall’orto, per una porticina di fianco agli scalini che portavano in casa. Avrebbe lavorato anche di notte, il trappeto mi aveva detto. Quando girava la vecchia mola di pietra, trascinata in tondo da un asino bendato, la casa tremava, e un rombo continuo saliva dal pavimento”… Carlo Levi. Tutto all’interno è rimasto allo stato originale

LA PINACOTECA – MUSEO CARLO LEVI
Testimonianza e più di 60 foto che ricordano il soggiorno di Carlo Levi in Basilicata

Costo della visita guidata intera giornata: € 180,00 in totale. Max 50 persone.

Ingressi da pagare in loco: € 2,00 per persona mattina/€ 5,00 per persona pomeriggio

Informazioni

Centro Prenotazioni


Utilizza il numero verde per prenotare la tua visita

Responsabile

Ufficio Escursioni

Brunella Nicoletti

Tel. 0835.330413

Cell. 328.8908464

escursioni@viaggikarma.it