“MERAVIGLIE, LA PENISOLA DEI TESORI”: VISITARE MATERA

Programma

Prenota Online e Risparmia

Nome e Cognome*
Numero di telefono*
Email*
Numero di Persone

Periodo

dal
al
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei miei dati secondo quando disposto dal D.Lgs 196/2003

Contattaci per visitare i luoghi di Alberto Angela ed il suo programma

“MERAVIGLIE, LA PENISOLA DEI TESORI”

 

Matera continua ad essere al Centro di Programmi Televisivi, che rendono ancora più magica e attraente la storia dei Sassi.

Protagonista della terza puntata di “Meraviglie, la penisola dei tesori”, il programma condotto da Alberto Angela in onda su Rai1 mercoledì 17 gennaio alle 21.25.

(CLICCA SULLA FOTO SOPRA PER RIVEDERE L’INTERA PUNTATA, MATERA AL MINUTO 47:37)

Nella seconda tappa troviamo Matera una delle città più antiche del mondo. Camminando tra i Sassi, muovendosi tra chiese rupestri e case scavate nel tufo, Alberto Angela farà ascoltare la storia di un riscatto: da vergogna d’Italia, com’era stata definita negli anni Cinquanta, oggi Matera è diventata una meta turistica molto frequentata. Ogni visitatore ne rimane sorpreso. Non a caso la città, da Pasolini a Mel Gibson, è un set cinematografico perfetto e Sergio Castellitto racconterà la indimenticabile emozione provata al primo contatto con Matera.

 

L’APPREZZAMENTO DI SERGIO CASTELLITTO:

La città di Matera è non solo una delle più belle e apprezzate d’Italia, ma è anche una città estremamente cinematografica e sede di diversi film nel corso della nostra storia recente. Film che hanno a che fare sempre con la religiosità dell’individuo, viste le pellicole a cui ha fatto da sfondo. La prima fu King David, dove un giovane Richard Gere interpretava il Re Davide di cui parla l’Antico Testamento. Molto più recente, invece, (2004) è il film la Passione di Cristo, dove Mel Gibson ha messo in scena il suo capolavoro proprio qui, fra i Sassi. Tra gli attori e i personaggi famosi che Alberto Angela intervisterà ci sarà anche Sergio Castellitto che, come già anticipato, ricorderà con calore ed emozione la città di Matera per via di alcuni film. Il programma Meraviglie, la penisola dei tesori, quindi, non farà altro che alzare il sipario in quella che è una delle città più pittoresche della nostra Nazione, che merita almeno una volta nella vita di essere visitata con attenzione. “La bellezza di Matera certamente ci colpirà come poche altre bellezze al mondo.”

COMMENTI SU “LA REPUBBLICA.IT”

In volo su uno dei luoghi più incredibili del mondo, a piedi fra le strade strette e rocciose, sullo sfondo di un panorama straordinario. C’è Matera fra i protagonisti della nuova puntata di ‘Meraviglie, la penisola dei tesori’ di Alberto Angela, domani in prima serata su RaiUno, programma record d’ascolti e di consensi che torna a raccontare la grandezza del nostro patrimonio artistico e culturale attraverso i siti Unesco. Matera che De Gasperi e Togliatti definirono “infamia nazionale” e “vergogna d’Italia” da tempo sbandiera il proprio riscatto e nel 2019 sarà Capitale europea della cultura ed è il simbolo di quelle bellezze che l’Italia è stata capace di riconoscere, recuperare, valorizzare, offrire al mondo. Perché il successo di Meraviglie è anche in questo, nel disvelare al pubblico quanto abbiamo, quanto potremmo avere e come andarlo a cercare.

 

 

COMMENTI SU “VANITYFAIR.IT”

Matera non è fatta per un turismo mordi e fuggi, quello che si vede più spesso da queste parti: merita di essere scoperto con la dovuta lentezza, incuriosendosi per la sua storia, scoprendo i suoi sapori e profumi, passeggiando pigramente per le sue scalinate alla scoperta di scorci e angoli da esplorare e persone da conoscere. Noi vi consigliamo una sosta di 3-4 giorni, il minimo indispensabile per provare a vivere (e non solo visitare) Matera.

Come girarla:
Matera si gira a piedi (scarpe comode e niente zeppe, infradito o tacchi alti, care lettrici). Non fatevi spaventare dagli scalini e dal reticolo di viuzze che la contraddistinguono: come dicono i materani, da queste parti ‘o sali o scendi’. E il bello è proprio perdersi nella ragnatela della città vecchia e ritrovare un punto di riferimento dopo pochi passi. Per farvi accompagnare in questo viaggio vi consigliamo di affidarvi alle competenti conoscenze delle guide autorizzate locali.

 

Contattaci e prenota la tua escursione alla scoperta dei luoghi magici, il folclore e tutta l’emozione che la città dei Sassi trasmette!!!

RESPONSABILE UFFICIO ESCURSIONI

Brunella Nicoletti

cell. 328.8908464 (anche whatsapp)

email: escursioni@viaggikarma.it

 

 

Informazioni

Centro Prenotazioni


Utilizza il numero verde per prenotare la tua visita

Responsabile

Ufficio Escursioni

Brunella Nicoletti

Tel. 0835.330413

Cell. 328.8908464

escursioni@viaggikarma.it