FESTA DEI LAVORATORI-SASSI DI MATERA E MIGLIONICO

Programma

Prenota Online e Risparmia

Nome e Cognome*
Numero di telefono*
Email*
Numero di Persone

Periodo

dal
al
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei miei dati secondo quando disposto dal D.Lgs 196/2003

Alla scoperta dei Sassi di Matera e del Castello di Miglionico

Escursione disponibile dal 28 aprile al 01 maggio 2017

Arrivo in mattinata a Matera e incontro con la Guida. Passeggiata nei Sassi di Matera.

Visita della Piazza centrale denominata PIAZZA VITTORIO VENETO devota a VITTORIO EMANUELE RE D’ITALIA. La piazza oltre ad essere molto grande è piena di palazzi nobiliari, chiese barocche e romanico-pugliesi.

La passeggiata continua con la visita al Sasso Barisano, parte nuova dei Sassi già ristrutturata con i fondi dell’UNESCO. Visita guidata alle Chiese Rupestri di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci: Attualmente sia la chiesa della Madonna delle Virtù che la cripta di San Nicola dei Greci sono utilizzate come spazi espositivi per prestigiose mostre di arte contemporanea. Restano due delle più antiche Chiese Rupestri del Matera con esempi di affreschi molto ben tenuti.

Dopo la visita alle Chiese Rupestri, proseguimento con la passeggiata nel Sasso Caveoso. Parte più antica e suggestiva dei Sassi.

Ingresso alla Casa Grotta tipicamente arredata: con mobili e attrezzi d’epoca per avere un’idea precisa di come  era organizzata la vita contadina  nelle case dei Sassi, descritta da Carlo Levi nel libro “Cristo si è fermato ad Eboli”.

 

PAUSA PRANZO IN UN NOTO RISTORANTE UBICATO NEL CUORE DEI SASSI E SCAVATO NELLA ROCCIA:

Antipasti tipici lucani, primo tipico locale, secondo con contorno, dolce della casa, caffè, acqua e vino rosso della casa

Costo del pranzo: € 27.00 per persona. È prevista una gratuità ogni 25 persone. Gratuito per autista.

Nel pomeriggio spostamento in bus per raggiungere Miglionico.

Le origini del paese sono remote, come è testimoniato dalle tombe e dai vasi rinvenuti nel territorio.

La città fu fortificata prima dai bizantini e poi dai normanni.

Nel periodo di dominio aragonese, Miglionico divenne famoso in quanto nel castello del paese, appartenente alla famiglia Sanseverino, si riunirono tutti i baroni del regno, ribelli a Ferdinando I d’Aragona, re di Napoli, per simulare un atto di sottomissione al re in attesa degli aiuti del Papa.

Successivamente il feudo fu dominio di diverse famiglie nobiliari.

Molto belle sono la chiesa Madre di Santa Maria Maggiore, con un bellissimo portale rinascimentale, la piccola chiesa della Trinità, con affreschi della metà XV secolo e la chiesa di San Francesco, affiancata da un piccolo convento nel cui interno è conservato il meraviglioso polittico di Cima di Conegliano del 1499.

Informazioni

Costo del pacchetto:

Costo della visita guidata di intera giornata: € 270.00 in totale iva inclusa (il gruppo non deve superare i 50 partecipanti)

Ingressi da pagare in loco: 

€ 2.00 per persona visita alle Chiese Rupestri di San Nicola dei Greci e Madonna delle Virtù.

€ 2.00 per persona visita alla Casa Grotta tipicamente arredata.

€ 5.00 per persona ingresso al Castello di Miglionico (il biglietto prevede l’ingresso con tutto il percorso multimediale)

Centro Prenotazioni


Utilizza il numero verde per prenotare la tua visita

Responsabile

Ufficio Escursioni

Brunella Nicoletti

Tel. 0835.330413

Cell. 328.8908464

escursioni@viaggikarma.it